Drucken

Grande successo per la Max Valier alla gara Webtrotter-Il giro del mondo in 80 minuti.

Alla sua prima partecipazione la nostra scuola è riuscita a classificare ben due squadre alla gara finale, che si terrà il 28 marzo. I nostri complimenti vanno alla fortissima squadra “Phobos” (1D- Aslam Talha, Buonomo Aurelio, Fallaha Rafid e Giuliani Alexander) ed agli affiatati “Schödofloli” (3IA – Domenici Simone, Florian Thomas, Liso Christian e Schöpfer Nick). 

Il progetto Webtrotter mette a tema la ricerca intelligente di dati e informazioni in rete, riprendendo – nell’odierno straordinario contesto tecnologico – la classica “ricerca scolastica”, che da sempre costituisce un fondamentale momento di formazione, si tratti delle discipline umanistiche o di quelle scientifiche.

L’obiettivo è di stimolare la formazione ad un uso appropriato dei nuovi strumenti digitali, le cui potenzialità non vengono adeguatamente sfruttate senza un approccio sistematico, critico e consapevole da parte dell’utente.

Fermo restando che l'obiettivo è di natura culturale, il progetto Webtrotter ha un carattere giocoso; una sfida su quesiti assolutamente non banali, volti a destare curiosità e interesse nei ragazzi, spingendoli alla scoperta di strumenti e risorse informative disponibili attraverso un qualunque computer connesso ad internet.

Autrice: Sonia Ianeselli